Skip to content

UGL Metalmeccanici Roma e Provincia, Morelli: si salvaguardino i lavoratori della Enterprise Italia

In data 13 luglio, la societa’ Enterprise Services Italia S.r.l. ha aperto la procedura 223 art 4 comma 1, per risolvere il rapporto di lavoro di 36 lavoratori dipendenti e nel contempo cedere ad una azienda terza ulteriori 26 lavoratori per un totale di 62 addetti. La società, facente parte del gruppo DXC Technology, leader a livello mondiale nell’ambito dei servizi di Information Technology e Trasformazione Digitale, da anni adotta una politica di ridimensionamento e ottimizzazione dei costi nel perimetro riguardanti attività di core – business. Come sindacato UGL Metalmeccanici, non comprendiamo questa politica industriale adottata del territorio Italiano, visti, fra l’altro, anche i risultati positivi conseguiti nell’ultimo anno. Tali risultati dovrebbero porre la E.S. Italia nelle condizioni di attuare politiche espansive andando alla ricerca di nuovo personale specializzato e non quella, al contrario, di mettere alla porta 36 lavoratori mentre contestualmente è in atto una campagna di assunzioni di circa 100 unità.“ Non e’ giustificabile come un azienda di circa 1500 lavoratori, che dovrebbe andare verso la continua ricerca di una maggiore competitività ed una indiscussa efficienza, possa pensare, come unica ed inderogabile soluzione, di procedere al licenziamento di 36 lavoratori – è quanto afferma Alessio Morelli, segretario UGLM di Roma e Provincia, – senza aver previsto quantomeno alternative che evitino un serio impatto sociale”“La UGLM ,- prosegue il sindacalista – e’ da sempre disponibile al confronto ed al dialogo, per identificare congiuntamente, soluzioni che abbiano un minor impatto possibile sui lavoratori, la stessa disponibilità a sedersi attorno a un tavolo con l’azienda e , se necessario, anche in quelli istituzionali con la Regione Lazio e il Mise pur di scongiurare drammi sociali. Tutto ciò, – conclude Morelli – sia finalizzato alla salvaguardia dei lavoratori della E.S. Italia e vengano mantenuti gli obiettivi di business aziendali come la crescita ed l’efficienza.

 

Unione Territoriale del Lavoro •Via Merulana N.198 – 00185 Roma •Telefono: 06/83974863 – Cellulare: 349/3532961 •E-mail: utlroma@ugl.it