Termini, Rossi Ugl Roma: «Azioni efficaci per contrastare illegalità e abusivismo commerciale»

“Il fenomeno dell’illegalità è dell’abusivismo commerciale ha subito in questo ultimo decennio un’impennata, soprattutto nelle aree densamente affollate come le stazioni ferroviarie delle grandi metropoli. Non che non ci fossero in passato ma, con il fenomeno migratorio incontrollato e spesso clandestino, gli episodi di delinquenza e di illegalità sono aumentati a dismisura. Anche ieri mattina, come da ormai diversi mesi, sono proseguiti i controlli delle forze dell’ordine. Va elogiata l’operazione della Compagnia Roma Centro, coadiuvata dai colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma e dell’8° Reggimento ‘Lazio’, nei pressi della stazione Termini. Tale azione, ha portato ad una serie di arresti per furto e denunce per ripetute molestie ai passeggeri in transito”. È quanto afferma il segretario generale di Ugl Roma e Provincia Ermenegildo Rossi.
“Non posso che essere soddisfatto dell’operato delle forze dell’ordine che, ogni giorno, con costanza e senza sosta combattono delinquenza ed illegalità in aree sensibili e affollate come le stazioni ferroviarie e metropolitane, ma non solo. Queste azioni, volte a restituire sicurezza a Roma, – prosegue Rossi -, vanno nella direzione da noi auspicata e sempre richiesta. Alla città di Roma, non mi stanco mai di dirlo, – aggiunge- va restituito il prestigio ed il fascino turistico che le appartiene e che merita in assoluto, attraverso maggiori servizi di qualità che vanno dai trasporti, alla pulizia ambientale ma anche in termini di sicurezza affinché i visitatori della metropoli più bella del mondo, la possano godere in totale serenità”.