Piconi (Ugl Igiene Ambientale): «Positivo incontro con assessore De Santis. Ora percorso condiviso»

“Esprimo soddisfazione per il successo dello sciopero di ieri sotto al Campidoglio e ringrazio per l’adesione tutti i lavoratori, il sostegno di tutte le Federazioni di Roma e i Segretari di UGL Roma e Provincia Ermenegildo Rossi e UGL Lazio Armando Valiani”. È quanto dichiara il Segretario Provinciale di UGL Igiene Ambientale Mauro Piconi. “Mi corre l’obbligo di ringraziare anche l’Amministrazione Capitolina attraverso l’Assessore Antonio de Santis per la disponibilità ricevuta e la sensibilità espressa sui vari temi oggetto della manifestazione”.
“Nell’incontro svoltosi – prosegue il sindacalista – abbiamo spiegato le ragioni del malcontento tra i lavoratori di diverse società partecipate e controllate da Roma Capitale e i motivi della mobilitazione. È stata anche occasione per consegnare un documento programmatico con le proposte di tutte le nostre federazioni – continua – come contributo per migliorare Roma nei vari comparti e al fine di raggiungere traguardi soddisfacenti per il bene dei cittadini e dei lavoratori.
Come UGL Igiene Ambientale, tra i vari problemi esposti, c’è quello relativo alle gare di appalti al ribasso. Pratica furbescamente usata troppo spesso da molti enti appaltanti e divenuta, nel tempo, un modus operandi di normale costume che penalizza economicamente solo ed esclusivamente i lavoratori”.
“Confido – conclude Piconi – che, da ora in avanti, possa iniziare un percorso costruttivo e condiviso tra l’Amministrazione Capitolina, le sue partecipate e controllate e la nostra Organizzazione Sindacale”.